Scrub anticellulite al caffè e menta

Lo scrub ci fa bene. Lo scrub ci fa bene d’inverno, quando la pelle secca urla pietà contro collant e pantaloni di lana, e ci fa bene d’estate, quando vogliamo un’abbronzatura dorata, che duri davvero.

Ma questo scrub che vi presento oggi fa ancora più bene, perché oltre all’effetto esfoliante ci aiuta a combattere il nemico numero uno delle donne: la cellulite.

Lo fa sfruttando l’azione del caffé e dell’effetto caldo/freddo della menta piperita. Quindi microcircolo riattivato + vasodilatazione + effetto elasticizzante dell’olio = pelle da favola!

Come vi avevo già detto qui, la ricetta dello scrub è talmente facile che quasi mi imbarazza pubblicarla. L’unica accortezza è quella di ricordarsi di non fare confezioni troppo grandi, perché lo scrub casalingo non contiene conservanti.

Quindi, amalgamate del sale fino con della polvere di caffè (1 cucchiaino di caffè ogni cucchiaio di sale) e dell’olio (d’oliva o di soia andrà benissimo); quindi aggiungete qualche goccia di olio essenziale di menta piperita (la menta va benissimo, se non trovate quella piperita).

Questo scrub dà il meglio di sé sulla pelle appena inumidita. Se avete la pelle molto sensibile, sostituite al sale fino dello zucchero.

Mi raccomando, usate questo scrub solo sulla pelle perfettamente sana; se avete piccoli tagli o escoriazioni, dovete assolutamente evitare di contaminarle con il caffè o lo zucchero, e  l’olio di menta brucerebbe moltissimo!

Buon massaggio!  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *