Profumo per lenzuola alla lavanda

Vi auguro fortemente di capitare prima o poi in un albergo che mette nel kit di benvenuto lo spray per lenzuola alla lavanda.

E’ un piccolo comfort che io adoro, e al quale non voglio rinunciare neanche quando sono a casa. Ecco perché voglio spiegarvi come prepararlo.

Ci sono vari modi per profumare le lenzuola, come quello super vintage di aggiungere al bucato dei sacchetti nei quali avrete messo un mazzetto di fiori.

Questa acqua aromatizzata di cui vi parlo può essere usata sia per stirare le lenzuola, sia per profumare le lenzuola e i vostri pigiami prima di andare a dormire.

L’olio essenziale di lavanda è considerato una “nota di cuore”, cioè una fragranza mediamente volatile, e quindi mediamente resistente, che agisce sul cuore e sull’umore, e porta calma e tranquillità.  Come la lavanda ci sono la camomilla, il gelsomino, la rosa, tutti oli che potete utilizzare in aggiunta o in sostituzione di quello che uso io.

La preparazione è assolutamente semplice, vi occorre solo dell’acqua demineralizzata, olio essenziale di lavanda e uno spray da almeno 200ml.

Tutto quello che dovete fare è versare 10 gocce di olio essenziale nell’acqua; se volete un profumo più forte, aggiungete qualche altra goccia.

Spruzzate il profumo sulle lenzuola e, se volete, sulla vostra biancheria appena prima di coricarvi, godetevi il profumo e rilassatevi. Buona notte!

unsplash-logoVero Photoart

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *