Gli gnocchetti sardi ricotta e zafferano

INGREDIENTI (dose abbondante per 4 persone):

450 gr di gnocchetti sardi

350 gr di ricotta fresca, di qualsiasi latte preferiate

3 uova

2 bustine di zafferano in polvere

100 gr di parmigiano

mezza tazza di sugo o passata di pomodoro.

PREPARAZIONE:

Lessate gli gnocchetti sardi in acqua salata.  Mentre cuociono, preparate il condimento.

Mescolate in una ciotola ampia usando il cucchiaio di legno la ricotta con i tuorli delle 3 uova.

Aggiungete a questa crema di ricotta lo zafferano, un mestolo di acqua della cottura della pasta, e subito ricominciate a mescolare.

Scolate la pasta tenendo da parte un po’ d’acqua di cottura, che può sempre servire se vedete il piatto troppo asciutto.

Condite la pasta con la crema di ricotta e zafferano e qualche cucchiaiata di sugo, aggiungete il parmigiano e mescolate per bene.

Trasferite la pasta nella teglia e mettete a gratinare in forno per qualche minuto, finchè non vedete una bella crosticina dorata.

CONSIGLI E TRUCCHI:

Invece di una teglia da forno potete usare uno stampo tondo per ciambellone (ovviamente tenete d’occhio il diametro, ed eventualmente aumentate le dosi!).

Potete anche aggiungere nel condimento delle zucchine tagliate julienne, a rondelle o a tocchetti molto piccoli, e lessate precedentemente in acqua salata ed olio con un pochino di cipolla gialla o bianca soffritta.

A scanso di equivoci, perchè mi è successo un disastro una volta, gli gnocchetti sardi sono semplice pasta di semola di grano duro, ovvero questi.

Li producono le maggiori marche, ma ovviamente se li trovate prodotti da qualche pastificio sardo è molto meglio 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *