Gambie gonfie adieu!

Con il caldo e i complessi da “sonotuttipiuabbronzatidime”, arrivano anche le gambe gonfie.

Il problema delle gambe gonfie non è solo che sono brutte: è che fanno male; ti fanno male le caviglie, i piedi, a volte vorresti staccarti le ginocchia. Quindi bisogna combatterle con ogni metodo possibile.

Io ho trovato il metodo che fa per me, e ogni giorno benedico e ricopro di lodi e ammmore i prodotti che mi hanno permesso di allontanare questa piaga.

Il primo miracolo lo fanno gli integratori per bocca. Io ho deciso di affidarmi a due prodotti, il Soliven Capsule e il Bioananas Oro.

Il Soliven contiene cose buone per il microcircolo, come l’ippocastano, la vite rossa e i più imbarazzanti rusco e verga d’oro. E’ senza glutine ed ha un costo che si aggira tra le 10 e le 13€ per 30 compresse. Se ne possono prendere una o due al giorno, e va assunto per almeno 15 giorni. Io in genere ne prendo due al giorno per una settimana, poi una al giorno per i seguenti 23 giorni. Sospendo 15 giorni e poi ricomincio.

Il Bioananas Oro invece l’ho scoperto quando mi hanno prescritto di mangiare molta ananas per combattere una brutta infiammazione e io odio l’ananas. Queste bustine si bevono direttamente senza miscelarle in acqua, e ognuna di queste contiene estratto di bromelina pari a mezzo ananas. Io ne prendo una dopo pranzo e una dopo cena.  E’ un ottimo aiuto per chi soffre di cellulite.

Per quanto riguarda l’attacco esterno, io ormai ho giurato amore eterno all’ Huile Anti-Eau di Clarins. E’ fantastico, lo metto la sera prima di andare a dormire sulle gambe leggermente umide (non serve che vi facciate la doccia se non volete, basta passare le mani bagnate sulle gambe prima di applicare l’olio), stendendolo dalle caviglie verso le cosce e fino alle anche. Si assorbe subito ed ha un ottimo profumo, e lascia le gambe perfettamente idratate. Oltre a combattere la ritenzione, aiuta ad eliminare le tossine. Chiedetene un campione omaggio alla vostra profumeria preferita, usatelo per due giorni e non riuscirete più a farne a meno.

La mattina invece uso un altro prodotto Clarins, sia per combattere quel po’ di cellulite che la maggior parte di noi ha, sia per mantenere l’effetto gambe leggere: il Lift Minceur. E’ un altro prodotto storico di Clarins, anche questo con estratti vegetali puri al 100%, che combatte la cellulite allo stato iniziale e quella più tenace. Ha un metodo d’azione molto interessante, perché in pratica va a bloccare il processo di formazione di nuova cellulite, oltre ad agire su quella già presente.

Si assorbe immediatamente, quindi posso vestirmi subito, ed ha anche questa un ottimo profumo fresco. Anche in questo caso il costo è di circa 40€ (c’è anche una confezione promo con il doppio del prodotto, 400ml, a meno di 50€, speriamo che rimanga sul mercato a lungo!), e io ho constatato che con 200ml vado avanti circa un mese.

Per tutti i prodotti Clarins è fondamentale seguire il metodo di applicazione. Sul loro sito trovate per ogni prodotto un video che vi spiega come applicarlo e in che quantità (di solito super contenuta!). Per il Lift Minceur il metodo comprende anche un’applicazione da sdraiate, ma se al mattino andate di corsa basta seguire solo la prima parte, saltando quella a gambe incrociate ma inserendo le pressioni sulla gamba, come potete vedere qui http://goo.gl/aWf93V

Questo video invece spiega come funziona il Lift Minceur. E’ in spagnolo, ma comprensibile 🙂 http://youtu.be/EcG6Z7aJAWI

Da non dimenticare poi i rimedi della nonna, cioè le spugnature o docce fredde o scozzesi (alternando acqua calda ad acqua fredda), e di esercitare un po’ le caviglia facendole ruotare con delicatezza prima in senso orario e poi in senso antiorario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *