5 trattamenti beauty nei quali conviene investire

Ormai l’offerta di prodotti e trattamenti beauty ha raggiunto livelli altissimi. C’è sempre una novità, un super trend da provare.

Ma quali sono i trattamenti che davvero posso esserci utili? Quali ci permettono  non solo di guadagnare in bellezza e salute ma anche di accorciare i tempi della “manutenzione quotidiana”?

Per quanto mi riguarda, i miei irrinunciabili sono questi.

Luce pulsata: che sia in istituto o a casa, investire sulla luce pulsata offre un enorme ritorno in termini di comodità. Allontanare o eliminare l’incubo della ceretta dell’ultimo minuto o del rasoio passato in fretta e furia è forse uno dei desideri più accesi di una donna.
Il mio consiglio è valutare quale parte del corpo che per noi è più importante tenere sempre in ordine e liscia, e cominciare da lì. In genere ascelle ed inguine reagiscono prima, e possono essere un’ottima base per iniziare a tarare il trattamento sulle proprie esigenze.

Smalto gel semipermanente: l’ho già detto -per me avere le mani in ordine vuol dire essere a metà dell’opera. Con colpevole ritardo ho cominciato a farmi fare il gel alle mani, e ne sto traendo grandissima soddisfazione. Scegliete il colore ragionando sulla crescita delle vostre unghie. Se tendono a crescere velocemente, scegliete un colore nude o comunque chiaro, così che anche dopo 10 giorni di ricrescita, l’effetto sia comunque naturale ed ordinato.

Sbiancamento dei denti: una volta un mio professore all’università mi disse che il sorriso è il miglior strumento di marketing che esista, e non potrei essere più d’accordo.
Curare l’igiene orale è fondamentale, e associare uno sbiancamento per rendere i denti bianchi e luminosi è sicuramente la ciliegina sulla torta. Programmate una pulizia dei denti almeno una volta l’anno, e chiedete al vostro dentista informazioni sullo sbiancamento. Esistono vari metodi, adatti anche ai denti più sensibili, e con diverse fasce di costo.

Linfodrenaggio (o pressoterapia): il linfodrenaggio è un particolare tipo di massaggio che aiuta a drenare il ristagno di linfa nei tessuti. In pratica, ti fa sentire le gambe leggere come una piuma, e visto che la maggior parte di noi passa le giornate seduta o al contrario, troppo in piedi, si capisce subito che il vantaggio è impagabile. Senza contare che anche i risultati sulla cellulite e sugli accumuli locali sono enormi. Una buona seduta di linfodrenaggio cura circa 45/60 minuti, e il Vodder è il metodo più famoso. Vi accorgerete subito se il massaggio vi è stato praticato da mani esperte, perché la differenza tra pre e post in termini di leggerezza delle gambe è veramente a prova di principiante.
Se però non amate essere toccate, ripiegate sulla pressoterapia, che viene svolta con l’ausilio di macchinari.

Trattamento ristrutturante/anticrespo per capelli: l’inverno è alle porte, ma sui nostri capelli l’effetto dell’estate tarda a svanire.
Capelli secchi, sfibrati, con poca verve, pronti a frizzare al primo goccio di pioggia. Investire in un trattamento che ristruttura e i capelli e tolga un po’ di crespo significa anche guadagnare tempo la mattina: i capelli sono più docili, si sistemano meglio e reggono la piega anche senza passare la piastra o fare lo shampoo troppo frequentemente.    Mi raccomando però di scegliere trattamenti quanto più possibile naturali, senza prodotti chimici che possono nuocere alla salute!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *