Il burro d’arachidi della Fujiko

Semplicissimo e super-calorico.

La ricetta preferita di mio fratello, che da oggi si è trasformata anche nella ricetta preferita della Signora Maria e di Bacomarta 😛

INGREDIENTI:

350 gr di arachidi tostate e senza buccia, preferibilmente non salate

Se non le trovate non salate, compratele con la buccia, sbucciatele e spellatele

Olio di arachidi (mi raccomando, sceglietelo di qualità, poi potete usarlo per friggere)

Sale q.b.

UTENSILI ED ACCESSORI:

Frullatore o frullatore ad immersione

Vasetto di vetro o contenitore ermetico

PREPARAZIONE:

  1. Se avete comprato le arachidi con la buccia, dopo averla rimossa insieme alla pellicina, passatele in forno qualche minuto.
  2. Mettete le arachidi nel frullatore, aggiungete un primo cucchiaio d’olio e un pizzico di sale e frullatele ad intervalli, finchè non diventano una pasta morbida.
  3. A seconda della consistenza che volete ottenere, aggiungete altro olio, ma mi raccomando centellinatelo, altrimenti le arachidi nuoteranno nell’unto!
  4. Assaggiate di sale ed aggiungetelo secondo preferenza. In ultimo, amalgamate bene con un cucchiaio di legno.
  5. Mettete la pasta così ottenuta nel contenitore, e tenetelo a mollo in acqua fredda circa 5 minuti minuto.
  6. Potete conservare il burro in frigo (consigliato) o in dispensa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *