Faccio l’amore col trasformatore??

Nella mia temporanea versione di casalinga a tempo pieno abitante di una casa troppo grande per due persone, ho ovviamente diversi compiti da svolgere.

E ieri ho fatto tutto: lava, cucina, raccogli piega stira panni.

Forse però ho svolto alcuni compiti un po’ distrattamente.

Circa 20 minuti fa ho aperto il micro-onde, e c’ho trovato dentro un paio di mutandine.

Non sto scherzando. Fresche di bucato, piegate con cura.

Ho l’immagine di me che raccatto i panni, comincio a girare per le varie stanze per metterli a posto, chiudo lo sportello del micro-onde (che chissà per quale misterioso motivo è sempre aperto).

Però il passaggio dell’inserimento delle mutandine mi è del tutto sconosciuto.

Quindi, se è un modo del mio subconscio per dirmi che devo scaldare la mia vita relazionale, mi dispiace ma non lo voglio cogliere. E sottolineo anche che sono estremamente offesa, e che quindi non mi parlo.

Ora vado. Ho le pillole di fosforo da prendere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *