Hello, my name is John

Guardo sconcertata la pubblicità del nuovo serial “Lipstick Jungle”, praticamente il fratello anzi, la sorella (stronza) di “Sex & The City”.

Ecco cosa viene detto in questo spot:

“Sapete perchè noi donne abbiamo smesso di lottare contro gli uomini? Perchè li abbiamo sostituiti.

Noi non cerchiamo Mister Big, noi siamo Mister Big”.

Penso…ma cosa diavolo vi passa per la testa? Ma chi vi ha detto che abbiamo sostituito gli uomini, vorremmo farlo, o vorremmo essere come loro?

Certo, spesso ci fanno dannare, spesso non li capiamo, occasionalmente speriamo che una cometa vagabonda li incenerisca, ma almeno io non potrei assolutamente concepire una vita senza loro e senza questi grattacapi.

Rispetto a Mister Big, invece ricordiamoci che per decine e decine di episodi si comporta come un verme, quindi non è proprio da prendere ad esempio.

Infine, nell’ultima puntata del serial si scopre che lui si chiama John. No, dico J.O.H.N.

Come a dire, ha un nome banalissimo, è un cristiano come a tanti altri, sei TU, Carrie, che c’hai ammorbato per un milione di episodi con Mister Big, e in sostanza lo hai reso Big.

E questo è vero…Mister Big potenzialmente si chiama Mario, Antonio, Luca, Giulio.

Siamo noi donne ad investirli di questa aurea mistica e sconsideratamente mitica! Quindi che c’è da combattere?

Avranno anche quell’armatura così forte e scintillante, ma siamo noi che gliela forniamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *